Roberto I

Roberto I

Alla morte di Luisa Maria la tutela di Roberto venne affidata al Nonno il Conte di Chambord. Raggiunta la maggiore età il Duca Roberto si sposò due volte: la prima con Pia delle due Sicilie e la seconda, dopo la morte della prima moglie con Antonia del Portogallo e da loro ebbe 24 figli, fra i quali ricordiamo oltre a coloro che gli succedettero nel titolo, la stupenda figura di Zita di Borbone Parma che con il matrimonio con Carlo d'Austria ne diventerà imperatrice.Nel 1869 Roberto sposò in prime nozze Maria Pia di Borbone delle Due Sicilie (1849-1882), figlia del re Ferdinando II, e nel 1884, in seconde nozze, sposò Maria Antonia di Braganza (1863-1959), figlia di Michele I, re del Portogallo.

Trascorse la sua vita di principe in esilio tra la villa delle Pianore, a Camajore presso Viareggio, una splendida residenza con giardino esotico sulle prime colline lucchesi, e il castello di Schwarzau, in Boemia.Ebbe numerosi figli, che si imparentarono con molte Case Reali europee. Dal primo matrimonio: Maria Luisa sposò nel 1893 il principe Ferdinando di Bulgaria, divenuto in seguito re dei Bulgari, Beatrice sposò nel 1906 il conte Pietro Lucchesi Palli, Elia, duca di Parma e Piacenza, nel 1903 sposò Maria Anna, Arciduchessa d'Austria. Dal secondo matrimonio ricordiamo Sisto, che nel 1919 sposò la contessa Hedwige De Rochefoucauld, il quale tentò una mediazione con il cognato Carlo I d'Asburgo per far cessare il primo conflitto mondiale, Francesco Saverio, Duca di Parma e Piacenza, Zita, che nel 1911 sposò appunto l'arciduca Carlo I d'Asburgo, divenuto poi nel 1916 ultimo imperatore d'Austria-Ungheria (Zita donò il suo manto nuziale, laminato in argento, alla chiesa di San Quintino in Parma),Felice, che nel 1819 sposò la principessa Carlotta di Lussemburgo, Renato, che nel 1921 sposò Margherita di Danimarca divenendo poi padre della regina Anna di Romania, Luigi, sposato nel 1939 con la principessa Maria di Savoia, figlia di Vittorio Emanuele III, re d'Italia, Gaetano, sposato nel 1931 alla principessa Margherita di Thurn et Taxis.

 

Eventi Annuali 2018

Reale e Ducale Casa di Borbone Parma

Gli Eventi annuali della Reale e Ducale Casa di Borbone Parma si svolgeranno in Piacenza il giorno venerdì 28 settembre 2018 e in Parma il giorno sabato 29 settembre 2018.

 

Santa Messa in memoria di S.A.R. Il Principe Carlo Ugo di Borbone Parma, Duca di Parma e Piacenza

Il giorno 18 agosto 2018 alle ore 10.00, presso la Basilica Magistrale Costantiniana di Santa Maria della Steccata di Parma, sita in Parma, Stradone Garibaldi n. 5, verrà celebrata una Santa Messa in memoria di S.A.R. Il Principe Carlo Ugo di Borbone Parma, Duca di Parma e Piacenza nell'ottavo anniversario della scomparsa.
Alla Santa Messa di Suffragio sono invitati i Cavalieri e Dame degli Ordini Dinastici della Reale e Ducale Casa di Borbone Parma, i membri della Associazione dei Cavalieri oltre che, tutti coloro che desiderano intervenire.

 Guido Agosti              

                                                                                Capo del Cerimoniale         
                                                                              della Reale e Ducale          
                                                               Casa di Borbone Parma       

Luoghi e simboli della Dinastia

Eventi Annuali 2018

Reale e Ducale Casa di Borbone Parma

Gli Eventi annuali della Reale e Ducale Casa di Borbone Parma si svolgeranno in Piacenza il giorno venerdì 28 settembre 2018 e in Parma il giorno sabato 29 settembre 2018.

 

Santa Messa in memoria di S.A.R. Il Principe Carlo Ugo di Borbone Parma, Duca di Parma e Piacenza

Il giorno 18 agosto 2018 alle ore 10.00, presso la Basilica Magistrale Costantiniana di Santa Maria della Steccata di Parma, sita in Parma, Stradone Garibaldi n. 5, verrà celebrata una Santa Messa in memoria di S.A.R. Il Principe Carlo Ugo di Borbone Parma, Duca di Parma e Piacenza nell'ottavo anniversario della scomparsa.

Alla Santa Messa di Suffragio sono invitati i Cavalieri e Dame degli Ordini Dinastici della Reale e Ducale Casa di Borbone Parma, i membri della Associazione dei Cavalieri oltre che, tutti coloro che desiderano intervenire.